NUOVA POLITICA AZIENDALE 2020

 

Innanzi tutto intendo ringraziare tutti coloro che hanno permesso a questa piccola attività di crescere enormemente nel corso del 2019, con numeri ben diversi dall'anno precedente, che è stato poi il primo, visto che l'attività è stata avviata con il mese di febbraio 2018.

Colgo l'occasione anche per dare qualche numero, che rende un po' l'idea della mole di lavoro portato avanti:

- 263 ordini evasi, in grandissima parte spediti

- 151 clienti unici

- 18780 pezzi stampati e fatturati (in tutto, molti di più, fra campioni, prove di stampa, eccetera eccetera)

- 1721 e-mail inviate nell'anno solare (che fanno una media di oltre 6,5 e-mail per ordine finalizzato)

Numeri che sono diventati con il passare dei mesi abbastanza difficili da gestire per una persona sola, tanto che sta diventando sempre più necessaria la ricerca di uno o più collaboratori che in qualche modo e misura possano dare un contributo, dalla rifinitura dei pezzi alle spedizioni, dalla verniciatura alla gestione dei clienti, cosa che ho già iniziato a fare nel 2019 e che cercherò di implementare ulteriormente nel corso del 2020.

Al di là di questo, però, Il 2020 ha portato con sè anche sostanziose novità per me a livello lavorativo, che mi impediscono di portare avanti questa mia attività autonoma esattamente come avveniva prima, per cui devo impormi alcune limitazioni e modifiche, dal momento che, purtroppo, ho solo 24 ore al giorno come tutti.

Per questo sono costretto come prima cosa, a sospendere la realizzazione di nuovi pezzi su richiesta, perchè davvero non ho più il tempo di progettare niente, almeno per il momento, in futuro si vedrà.

Il che non vuol dire che il catalogo non si arricchirà ancora di nuovi accessori e ricambi (al momento quel che si vede è poco più della metà di quanto effettivamente realizzato, basterebbe che sfruttassi quanto già fatto per allungare notevolmente il catalogo), ma questo avverrà se e quando potrò, pescando dall'infinita lista di richieste già ricevute in questi due anni, cercando di scegliere quel che possa essere di interesse per il maggior numero di modellisti possibile.

Per il resto, l'attività prosegue e proseguirà più o meno come è sempre stata, magari con tempi un po' più lunghi per l'evasione degli ordini, ma non mi fermo.

 

- Proseguirà l'evasione di ordini di materiale A CATALOGO.

- Proseguirà l'attività di stampa per terzi di pezzi su loro disegno già in 3D e pronti da stampare.

- Proseguirà lo sviluppo di alcuni dei progetti più ambiziosi con nuove versioni e modifiche (VM90 e autobus Fiat 418 AC BCF), mentre al momento è sospeso lo sviluppo della E491/2 (in attesa di riscontri) e del Tram Sirio di Firenze (per oggettiva mancanza di tempo).

- Proseguirà, come nella seconda parte del 2019, la realizzazione di decals su richiesta. Già prima portavo avanti questo aspetto soltanto nei ritagli di tempo, adesso che di tempo a disposizione ne avrò ancora meno, l'attesa per l'evasione delle varie richieste (comunque subordinata al riempimento almeno di un foglio A5 per ottimizzare i costi di stampa) potrà essere anche molto lunga, ma intendo andare avanti anche su questo fronte.

 

In ultimo, visti anche i numeri riportati sopra, chiedo a tutti la gentilezza di limitare allo stretto indispensabile le e-mail ed i contatti in genere.

Fermo restando che per me l'attenzione al cliente è stata fin dal principio e rimane un aspetto fondamentale del mio lavoro, purtroppo rispondere a tutta la posta, alle telefonate, a chi mi scrive su Whatsapp, è diventato un impegno veramente gravoso e ha richiesto una quantità di tempo sempre crescente nel corso del 2019, che lavorando da solo ha inevitabilmente limitato e rallentato tutti gli altri aspetti dell'attività.

Spesso mi sono dovuto ridurre a rispondere a notte fonda e così è stato anche in questo inizio 2020, impossibilitato a fare diversamente.

Il tempo a disposizione adesso è ridotto rispetto a prima e lo sarà ancora di più con il passare dei mesi, per cui, non volendo arrivare alla conclusione drastica di selezionare le e-mail a cui rispondere, rinnovo la preghiera di limitarle all'essenziale e in ogni caso di scrivere tenendo conto delle linee guida presenti in questa pagina (ovvero: non scrivetemi per chiedermi nuovi pezzi, perchè ho messo in chiaro, da oggi, che purtroppo non ho più il tempo per realizzarli).

 

Grazie per la fiducia che avete riposto nel mio lavoro in questi due anni e per l'attenzione!